Deduzioni dei costi concernenti le operazioni intercorse tra società italiane e quelle domiciliate in Paesi inclusi nella Black List – Commissione Tributaria Provinciale Roma, sez. 12, sent. n. 384 del 11/10/2010

Commissione Tributaria Provinciale Roma, sez. 12, sent. n. 384 del 11/10/2010

La non deducibilità di spese e di altri componenti negativi derivanti da operazioni intercorse tra imprese italiane ed imprese domiciliate in regime fiscale agevolato, in un Paese incluso nella Black List, non si applica quando l'impresa italiana fornisce la prova che la società estera svolga un'attività commerciale effettiva, con operazioni di effettivo interesse economico ed aventi concreta esecuzione.

 

Fonte: CED Cassazione

 

Modulistica utile